top of page

Prima tappa della Coppa Italia Fita a Melfi

Aggiornamento: 13 apr



Regolamento Coppa Italia FITA 2024
.pdf
Scarica PDF • 515KB

 

È partita anche la Coppa Italia del Tiro combinato Fita – Federazione italiana Tiro all’aperto con la prima tappa, a Melfi, lo scorso 7 aprile. Come recita il regolamento, Il tiro combinato con carabina da caccia è una disciplina che tende a valorizzare le qualità di tiro del cacciatore di ungulati e del selecontrollore. Per questo le gare sono promosse anche dall’associazione venatoria Arcicaccia.

Le prove si svolgono su un poligono di tiro con bersagli da caccia fissi posti a circa 100 e 200 metri e a circa 50 metri per il cinghiale corrente. Al campo di tiro Leonessa di Melfi (Pz), la prima gara della Coppa Italia ha visto un buon numero di tiratori e, appunto, venti cacciatori/selecontrollori. Ottimo il risultato del vincitore tra questi venti: Luigi Castellano ha ottenuto 36 punti sulla sagoma mobile e 188 a 100 metri. Ha superato Alessandro Brescia (166+22) e Gianluca Monaco (167+30).

Miglior risultato tecnico assoluto tra i tiratori è stato quello di Pietro Nolè (qualifica Man) con 263 punti realizzati con 43 a 200 metri, 188 a 100 e 32 sulla sagoma mobile. Ha avuto la meglio su Rocco Telesca (235) e Luciano Accetta (190). Rocco Pergola si è imposto con 185 punti su Salvatore di Francesco (167) e Giovanni Lamatrice (153), nella qualifica Senior. A colpi di mouche decisa la medaglia d’oro della qualifica Lady: Donata Romaniello e Maria Coppola hanno entrambe totalizzato 171 punti, ma la prima ha ottenuto 7 mouche contro le 5 della rivale. I primi 10 classificati di ogni categoria e qualifica accedono alla finale di Coppa Italia, prevista per il 16 giugno a Vetralla (Vt).

I premi offerti dagli sponsor Browning-Winchester, Contessa, Scubla e Arcicaccia sono stati assegnati per sorteggio.

Prossima tappa a Schiavi d’Abruzzo (Ch) il 28 aprile, poi il 12 maggio Vetralla (Vt) e il 19 maggio il Tav Alto Reno di Vergato (Bo).



21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page