top of page

FITA si congratula con Luciano Rossi, neo presidente ISSF


Luciano Rossi è il nuovo presidente dell’International Shooting Sport Federation (ISSF): lo ha decretato la settantesima Assemblea del massimo organismo mondiale del tiro nella seduta plenaria elettiva di Sharm-El-Sheikh (Egitto), lo scorso 30 novembre. Sessantottenne umbro di Foligno e attuale presidente della Federazione italiana tiro a volo (FITAV), Luciano Rossi ha ricevuto 136 voti dei delegati delle Federazioni di tutto il mondo superando il presidente uscente: il russo Vladimir Lisin che nel 2018 aveva ottenuto il suo primo mandato superando proprio lo stesso Rossi per un pugno di voti e che nell’Assemblea del 30 novembre si è fermato a 127 consensi. “Sono naturalmente felicissimo di questo risultato – ha detto subito Luciano Rossi che è l’ottavo dirigente a rivestire il massimo incarico nella storia ultracentenaria dell’ISSF – che arriva dopo anni difficili in cui ho svolto un duro lavoro con tutto il mio staff. Certamente con questo risultato oggi viene premiata la mia determinazione e la passione per lo sport del tiro. Ringrazio tutti: in particolare la mia famiglia e coloro che mi hanno entusiasticamente votato, ma ringrazio anche chi non mi ha votato perché intendo essere davvero il presidente di tutti per il rilancio di questo nostro sport e per una gestione democratica della Federazione internazionale. Prometto di continuare con ancora più energico impegno il lavoro per lo sviluppo del tiro per un futuro migliore di quell’attività sportiva che è la mia vita e che più amo!”. La Federazione italiana Tiro all'aperto si congratula con Luciano Rossi per l'importante traguardo conseguito e si dichiara entusiasta di continuare a collaborare con Rossi e la FITAV per lo sviluppo delle discipline di propria competenza.

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page