top of page

Al Tav Alto Reno i migliori sono Milani, Bergamini, Venturini, Mattiello e Cazacu

La prova emiliana del Campionato d’inverno di Tiro combinato con carabina della Federazione italiana Tiro all’aperto, sul campo di tiro del Tav Alto Reno di Vergato (Bo) ha visto confrontarsi una ventina tra tiratori e cacciatori/selecontrollori. In numero superiore questi ultimi che hanno dato vita a un confronto equilibrato con vittoria finale di Roberto Milani che ha conseguito 201 punti suddivisi tra 44 nel bersaglio mobile a 50 metri e 161 nei tiri a 100 metri su 4 sagome. Al secondo posto Marcello Trevisani con 193 punti (38 e 155) e terzo Riccardo Dainese con 189 (35 e 154). Prima delle Lady Maria Rusu con 100 punti (22 e 78).

Tra i tiratori il miglio risultato è stato quello di Filippo Bergamini, nella qualifica Man, con 207 punti, suddivisi tra 20 su sagoma mobile, 144 a 100 metri e 43 a 200 sui 5 piattelli. Il padrone di casa Marco Venturini, che ha ottimamente organizzato e condotto la gara, ha vinto la qualifica Senior con 137 punti (0,95 e 42), mentre Carlo Mattiello si è imposto tra i Master con 127 punti (40, 79 e 8) e Oxana Cazacu tra le Lady con 82 punti (24, 33 e 25).

Coppe e medaglie ai podi di Tiratori e Trofeo e medaglie per i Cacciatori; premi offerti dagli sponsor Browning-Winchester, Contessa e Scubla sorteggiati sul campo.



16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page